Le parole della primavera con Quizlet

 

spring-800240_1920

 

Giochiamo e impariamo parole nuove!

 

Flashcards

https://quizlet.com/200993430/flashcards/embed

 

Learn

https://quizlet.com/200993430/learn/embed

 

Spell

https://quizlet.com/200993430/spell/embed

 

Test

https://quizlet.com/200993430/test/embed

 

Match

https://quizlet.com/200993430/match/embed

 

Qui potete trovare anche Gravity:

https://quizlet.com/200993430/le-stagioni-la-primavera-flash-cards/

Divertitevi!

 

Due modi di dire e due proverbi italiani con la primavera

flower-meadow-1510602_1920

 

Finalmente è arrivata la primavera, davvero non ne potevo più dell’inverno! Anche se è appena cominciata, ho già tirato fuori dall’armadio i vestiti primaverili, più leggeri e non vedo l’ora di mettere via calze e calzini. Tempo di fare qualche bella passeggiata all’aperto, godendosi il sole, l’aria mite e i primi fiori. La cosa migliore è che le giornate durano sempre più a lungo, il buio invernale è finito!

 

Modi di dire

elderly-114328_1920

Avere molte primavere / avere molte primavere sulle spalle: essere anziani

Es. Ora mi stanco molto più facilmente di un tempo, ormai ho molte primavere sulle spalle.

girl-2152510_1920

La primavera della vita: l’adolescenza o la giovinezza.

Es.: Godetevi questi anni, siete nella primavera della vita!

Proverbi

swallow-1378225_1920

Una rondine non fa primavera

In Italia, a primavera tornano le rondini, ma  di solito arrivano a stormi. Per questo, vederne una sola non significa che la bella stagione sia arrivata, bisogna vederne molte di più.

Allo stesso modo un fatto isolato non prova niente, per arrivare a una certezza dobbiamo averne molti di più.

swallows-1367214_1920

San Benedetto, la rondine sotto il tetto

Il  significato è: il giorno di San Benedetto, arriva la primavera, rappresentata dalla rondine.

San Benedetto, fino al 1970, si festeggiava il 21 marzo, giorno in cui cadeva l’equinozio di primavera, e secondo la tradizione mentre il santo moriva (il 21 marzo appunto) sarebbe arrivata la prima rondine.

L’equinozio ora cade il 20 marzo a causa della differenza tra il calendario che usiamo ( il calendario gregoriano) e l’effettiva durata dell’orbita della terra intorno al sole. Per questo col tempo la data dell’equinozio è cambiata.

 

 

 

Fonti:

http://dizionari.corriere.it/dizionario-modi-di-dire/P/primavera.shtmlhttps://it.wikipedia.org/wiki/Una_hirundo_non_facit_verhttp://www.paginainizio.com/genio/perch%C3%A9-si-dice-che-una-rondine-non-fa-primavera.htmlhttp://www.meteoweb.eu/2016/03/equinozio-di-primavera-i-proverbi-piu-famosi/654432/http://www.focus.it/scienza/scienze/primo-giorno-di-primavera-equinozio-2017http://forum.corriere.it/scioglilingua/08-04-2011/san-benedetto-la-rondine-sotto-il-tetto-per-claudio-fantuzzi-1766946.html

Avere l’influenza: giochiamo ancora con Quizlet e le parole italiane

flu-97679_640

L’inverno ha il suo fascino e i suoi vantaggi ma l’influenza sicuramente  non è tra questi.

D’inverno, quando ho tanto da fare e sono stanca, qualche volta sogno di avere l’influenza per poter stare a letto a dormire senza fare niente.

Ma la realtà è molto diversa: a letto, ma  chiusa in casa,  con mal di testa e naso chiuso, a starnutire e tossire continuamente, consumando migliaia di fazzoletti di carta.

Noooooooo!!!!

 

Ripassiamo un po’ di vocabolario:

Flashcards

https://quizlet.com/182805188/flashcards/embed

Learn

https://quizlet.com/182805188/learn/embed

Spell

https://quizlet.com/182805188/spell/embed

Test

https://quizlet.com/182805188/test/embed

Match

https://quizlet.com/182805188/match/embed

Tutta la pagina con Gravity

https://quizlet.com/182805188/avere-linfluenza-flash-cards/

 

Divertitevi!

 

 

Le parole dell’inverno: impariamole con Quizlet

 

landscape-1984964_1280

 

Non tutti amano l’inverno. Fa freddo, le giornate son corte, spostarsi è difficile.

Vero, ma ci sono anche tante cose belle: il Natale, il Capodanno che ci porta un nuovo lungo anno ricco di possibilità. La neve che trasforma tutto, godersi il caldo della casa, e molte altre.

Se volete imparare le parole dell’inverno, potete farlo con il set di Flashcards che ho creato su Quizlet. Ci sono tanti modi  per imparare e divertirsi: Flashcards, Learn, Spell,  Test e Match.

Flashcards

https://quizlet.com/183252610/flashcards/embed

Learn

https://quizlet.com/183252610/learn/embed

Spell

https://quizlet.com/183252610/spell/embed

Test

https://quizlet.com/183252610/test/embed

Match

https://quizlet.com/183252610/match/embed

Qui trovate la pagina completa, con un altro gioco, Gravity:

https://quizlet.com/_313qma

Buon divertimento!

 

 

 

Autunno: 8 modi di dire italiani

Che meraviglia l’autunno!

autunnoalberi

A me piace tantissimo.

Forse perché gli alberi diventano di tutti i colori, le giornate sono più corte, cadono le foglie, fa buio presto ed è bello starsene a casa al calduccio con un buon libro e un bel té caldo, magari con il gatto sulle ginocchia,  mentre fuori piove o c’è nebbia.

L’autunno mi fa pensare agli animali che vanno in letargo, come il riccio, ma anche alle mele, alle prugne, alle marmellate fatte in casa e mangiate la mattina a colazione con il pane e il caffelatte  caldo.

In cucina arrivano zuppe e minestre bollenti  e in città si cominciano a vendere le caldarroste.

Comincia a fare freddo, dagli armadi escono i vestiti pesanti, le sciarpe e i cappotti, tra poco anche i guanti.

Ci si prepara all’inverno.

 

Vediamo ora gli 8 modi di dire:

 

Piove sul bagnato

rain-122691_640

Quando un avvenimento non modifica una situazione, anzi l’aumenta, positivamente o negativamente.

Esempio:

Il signor Rossi, l’uomo più ricco del paese, ha vinto le lotteria: piove sul bagnato.

Il terremoto ha distrutto la casa di Gino. Pensa che due settimane fa i ladri gli avevano rubato tutto. Piove sempre sul bagnato.

 

Mangiare la foglia

autumn-110668_640

Capire le vere intenzioni di qualcuno.

Esempio:

Mi diceva sempre che doveva lavorare fino a tardi in ufficio, ma io ho mangiato la foglia, l’ho seguito e ho scoperto che invece  si incontrava con Luisa!

Una mela al giorno leva il medico di torno

apple-496977_640

Se mangeremo (almeno) una mela al giorno, saremo sempre in salute e non avremo mai bisogno del medico.

Chiudersi a riccio

hedgehog-468228_640Non voler dare spiegazioni o accettare critiche

Esempio:

Ho provato a parlargli, ma è inutile, si è chiuso a riccio!                                                                                  

 Essere una zucca vuota

Essere poco intelligente

zucche

Avere sale in zucca

Essere molto intelligente

 

  Prendere in castagna

chestnut-1710430_1920

Sorprendere qualcuno nel mezzo di una cattiva azione

Esempio:

I ladri sono stati presi in castagna dai carabinieri proprio mentre uscivano dall’appartamento.

Togliere le castagne dal fuoco

chestnuts-985161_640

Risolvere una situazione difficile, spesso per un’altra persona.

Esempio:

Ti sei messo nei guai e adesso io dovrei toglierti le castagne dal fuoco? Ma nemmeno per idea!

 

Buon autunno a tutti!

L’amore in italiano – lessico amoroso

 

Ti amo è  (o dovrebbe essere) una seria dichiarazione d’amore.

Amare solitamente indica l’amore passione. Per una persona (Amo Luciano) ma anche un’attività (Amo dipingere), un genere o un gruppo (Amo il cinema giapponese/la cucina tailandese/ i quadri di Monet), o un cibo (Amo la pizza!!!). Si può dire Amo I miei figli, ma anche Amo gli animali.

Ti voglio bene, invece dovrebbe essere riservato a famiglia, amici o persone per cui proviamo affetto. Voglio bene a mio fratello / alla mia amica Giovanna, ma non si dice Ti amo a un familiare o a un parente. Al contrario possiamo dire Ti voglio bene al Lui o alla Lei della nostra vita.

Mi piaci, vuol dire che siamo interessati a una persona: per la sua simpatia, per le sue idee, il suo comportamento. O il suo fisico.

Avere / Prendere una cotta per, quando qualcuno ci piace davvero molto, sembra quasi amore, e forse lo diventerà, ma non è  esattamente la stessa cosa: Ha preso una cotta per il suo compagno di scuola.

Innamorarsi di, il momento in cui l’amore comincia: Mi sono innamorata di lui quando avevo 20 anni.

Esere innamorato/a di, provare amore per una persona: Sono innamorato di lei come il primo giorno.

Perdere la testa per, quando la situazione è quasi patologica: non si mangia, non si dorme, parliamo solo di lui/lei.

Vedersi con, Uscire con, Frequentare, quando due persone si vedono frequentemente, sono legate da un sentimento speciale, ma ancora il rapporto non è serio: Esce con lui da un paio di settimane

Stare insieme con, Mettersi con, sono una coppia:  Finalmente si sono messi insieme!

Essere geloso/a di, provare sentimenti di gelosia per la persona con cui si sta: È gelosissima di suo marito! Ma anche verso possibili rivali: È geloso degli amici della sua ragazza.

Rompere, Lasciarsi, la coppia è finita: Hanno rotto da un anno, Si sono appena lasciati.

L’amore, si sa, fa fare e dire cose assurde. Infatti gli innamorati spesso si chiamano tra loro con nomi speciali: vezzeggiativi o nomignoli amorosi:

Normali:

Amore, Tesoro, Caro/a

Animali:

Passerotto/a,  Orsacchiotto/a, Scoiattolino/a, Micetto/a, Cucciolotto/a

Vegetali:

Zucchina, Patatino/a, Cipollino/a, Fragolina

Alimentari

Crostatina, Zuccherino, Biscottino, Panzerotto

Vari e demenziali:

Stellina, Nuvoletta, Tato/a,  PucciPucci,  Cicci, Ciccino/a,  Spennacchiotto, Bubú

Il posto d’onore va agli intramontabili:

Trottolino (amoroso), Dudú dadadá

Ci furono presentati per la prima volta da Mietta e Amedeo Minghi al Festival di Sanremo del 1990 e da allora sono  diventati dei classici del linguaggio amoroso.

 

Fonti:

http://www.nomix.it/nomignoli.php

http://www.placidasignora.com/2007/08/20/ti-chiamero-trottolino-amoroso/

http://www.italianochefatica.it/it/lessico-amoroso-san-valentino/